Eventi e Turismo | 14 aprile 2019, 12:44

Il movimento spontaneo ‘BordiWest’ ieri ancora protagonista degli eventi mirati a celebrare il ritorno di Monet a Bordighera (foto)

Il movimento spontaneo ‘BordiWest’ ieri ancora protagonista degli eventi mirati a celebrare il ritorno di Monet a Bordighera (foto)

Si è svolto ieri uno degli eventi della rassegna "Tutto è colore", ideato dal movimento spontaneo BordiWest  per celebrare il "ritorno di Monet a Bordighera": si tratta di una visita guidata, condotta dalla accompagnatrice turistica Ekaterina Slavestskaya, lungo un percorso composto dalla vetrine di tutti gli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa che espongono una copia delle opere del grande maestro impressionista, che soggiornò a Bordighera per alcuni mesi, ritraendo gli scorci più suggestivi della città. La visita è stata arricchita dalla presenza, lungo il percorso di alcuni artisti e pittori locali come l'attrice Barbara Bonavia che ha letto alcuni dei passsaggi più significati della lettere che Monet scrisse alla moglie e al mercante d'arte durante il soggiorno bordigotto.   

Partendo dal bar Dallas dove già dal mattino sono stati anticipati i tempi, i bravi pittori Andrea "Alessio" Zucchi, Paola Reviglio e Patrizia Luppino,  con i loro magici pennelli hanno offerto una dimostrazione della vera e significativa pittura en plein air. Contemporaneamente, presso l'Hotel Villa Miki, a partire dalle ore 15.00, è stato organizzato un workshop sempre di pittura a cura della maestra d'arte Svetlana Marder. Il programma continuerà nei prossimi giorni con nuove piacevoli iniziative.

Ti potrebbero interessare anche: