Eventi e Turismo | 17 marzo 2019, 13:56

Freestyle: da Prato Nevoso all'Alpe di Siusi a caccia di gloria mondiale

Freestyle: da Prato Nevoso all'Alpe di Siusi a caccia di gloria mondiale

Da Prato Nevoso all'Alpe di Siusi a caccia di gloria mondiale. Riccardo Basso e Tommaso Sanino, i campioni dello sci freestyle cresciuti alla scuola Snow Academy saranno gli unici due atleti a difendere i colori azzurri nella categoria under 14 alla competizione iridata.

Durante le gare di qualificazione hanno sbaragliato la concorrenza classificandosi rispettivamente al primo e al secondo posto per la gioia del loro allenatore Danilo Carpaneto. Da lunedì a giovedì le due star dello sci proveranno in Alto Adige a far valere le loro doti e la loro abilità nel muoversi sulla neve sfidando freeskier in arrivo dal resto del mondo.

A Prato Nevoso, dove da sempre si sono allenati nello Snowpark, sono già tutti orgogliosi: "Una soddisfazione immensa poter avere due nostri ragazzi che corrono per il mondiale - spiega l'allenatore Carpaneto -. Una gioia che va al di là dell'aspetto tecnico".

Ma sulla pista Sieser- Alm Basso e Sanino non rinunceranno a far valere le proprie qualità e non è detto che non possono regalare a Prato Nevoso altre dolci sorprese. Di sicuro per loro la stagione si concluderà nel migliore dei modi a fine Aprile quando si disputeranno le finali nazionali di sci freestyle. Riccardo e Tommaso monopolizzano le prime posizioni a conferma di un talento che può fare di entrambi due azzurri del futuro. In quell'occasione dovranno solo ribadire una supremazia assoluta.

Ti potrebbero interessare anche: