Politica | 15 marzo 2019, 19:57

Elezioni a Ospedaletti: ha aperto il point della candidata sindaco Valentina Lugarà "Siamo la risposta alla voglia di cambiamento dei cittadini"

Elezioni a Ospedaletti: ha aperto il point della candidata sindaco Valentina Lugarà "Siamo la risposta alla voglia di cambiamento dei cittadini"

Stasera, in via Matteotti 100 ha aperto i battenti il point elettorale della lista ViviAmo Ospedaletti. Lo spazio servirà a promuovere la candidatura a sindaco di Valentina Lugarà e degli altri candidati che compongono questa lista civica.

Oltre all'apertura del point, l'incontro odierno è stato utile per far famigliarizzare cittadini e sostenitori con i componenti della lista. Ecco da chi sarà formata 'ViviAmo Ospedaletti': Marco Cuccuvé, un noto ristoratore; Fulvio Di Michele, titolare di un'impresa di pulizie e vicepresidente della Bocciofila di Ospedaletti; Angelo Tirone, artigiano edile e già consigliere comunale di minoranza; Monica Barone, commerciante; Valeria Amici, controllore amministrativo del Casinò di Sanremo, diplomata e dirigente di comunità; Massimo Pesce, diplomato, dipendente statale; Davide Morena, account manager in una società produttrice di software; Barbara Pettinari, commessa e diplomata al liceo delle Scienze Sociali. Gilda Liberatore, diplomata al liceo linguistico, commessa e vice responsabile di un'attività commerciale: Matteo Pra Gangi, diplomato geometra, lavoratore dipendente.

"Io e la mia lista siamo stati onorati della grande partecipazione della cittadinanza all'inaugurazione del nostro point. È stata l'occasione per meglio presentare i nostri candidati e l'alternativa che vogliamo rappresentare. - ha sottolineato al candidata sindaco Valentina Lugarà - Alternativa che intende rispondere alla voglia di cambiamento espressa in questi ultimi tempi dagli Ospedalettesi, che potranno aggiornarsi sulle nostre iniziative sia venendo a trovarci al nostro punto di ascolto in Via Matteotti 100 che sulla pagina Facebook di ViviAmo Ospedaletti".

Ti potrebbero interessare anche: