Politica | 14 marzo 2019, 21:30

Elezioni comunali Varazze, il candidato sindaco Caprioglio si presenta: "Basta parole, contano i fatti"

Elezioni comunali Varazze, il candidato sindaco Caprioglio si presenta: "Basta parole, contano i fatti"

"Vogliamo il rilancio della città, che Varazze riparta economicamente, più investimenti per il sociale, per il turismo, per il trasporto. Basta parole ora contano i fatti".

Il candidato sindaco alle prossime elezioni comunali Enrico Caprioglio si è presentato questa sera nella sala gremita del Kursaal Margherita di Varazze, pronto a lanciare la sfida al sindaco uscente Alessandro Bozzano e a Massimo Lanfranco del M5S.

"Chi me lo ha fatto fare? L'impegno civico. Ho avuto soddisfazioni lavorative, ho incontrato questo gruppo di amici che mi ha coinvolto e chiesto di dare un contributo, hanno fiducia in me, siamo arrivati al punto in cui era normale ringraziare per l'opportunità e spero di essere all'altezza" continua Caprioglio, fratello del sindaco di Savona Ilaria.

"Con le idee batteremo i nostri rivali e convincere le persone con un programma di rilancio sul medio periodo di cui Varazze ha molto bisogno. Oltre a un'unitarietà scelte non divisive" spiega il candidato a primo cittadino.

Il sindaco Bozzano sarà appoggiato da diversi esponenti politici, dalla Lega al Pd, dal presidente della Regione Giovanni Toti al mondo civico, Caprioglio pare essere l'uomo del centrodestra, ma lo stesso smentisce questa idea: "Patto per Varazze e il nostro simbolo, un puzzle che rappresenta delle persone di differenti estrazioni sociali, età, culture, ma che si mettono insieme spogliandosi del proprio retaggio ideologico sposando delle idee che permettono di proporre un quadro programmatico che dia le risposte che servono" conclude Caprioglio.

Ti potrebbero interessare anche: