Eventi e Turismo | 13 marzo 2019, 10:00

Alla scoperta di una splendida villa di Nizza

Alla scoperta di una splendida villa di Nizza

Gli archivi della città di Nizza si trovano in una delle più belle ville della città, la “Villa Les Palmiers”, che, fino al 7 giugno 2019, ospita la mostra dal titolo "La Villa Les Palmiers, une demeure d’hivernants à l’ouest de Nice".

La “Villa” è inserita nell'inventario dei monumenti storici ed è la sede degli Archivi di Nizza dal 1963. La sua facciata, tutta in marmo di Carrara, la rende una delle più belle ville di Nizza, testimone delle villeggiature dei britannici nel XIX° secolo.

La villa fu costruita tra il 1872 e il 1878 dall'architetto nizzardo Biasini per conto del ricco mercante d'arte britannico Ernest Gambart. Le decorazioni interne sono neo-rococò e i giardini furono progettati nel periodo tra le due guerre per il suo ultimo proprietario, Edouard Soulas (1863-1943).

Gli archivi di Nizza in cifre

  • 1176: la data del documento più antico degli Archivi. Si tratta della carta dei privilegi concessa dal conte di Provenza alla popolazione di Nizza;
  • 9,5 km: la lunghezza totale dei documenti;
  • 21,60 m: la dimensione del documento più lungo conservato: conferma dei privilegi della città (1340-1554);
  • 43.500: il numero di libri di biblioteca, dei giornali e delle riviste.

Sono previste visite guidate venerdì 15 marzo, lunedì 8 aprile e mercoledì 5 maggio alle 14,30

La mostra e la Villa possono essere visitati dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 18.

Gli Archives Nice Côte d’Azur – Palais de Marbre, si trovano poco distanti dal Musée d’Art Naïf in Avenue de Fabron 9 a Nizza

Ti potrebbero interessare anche: