Cronaca | 23 febbraio 2019, 08:02

Surriscaldamento dei freni provoca l’esplosione di una ruota di un Tir partito dallo stabilimento dell’Acqua Sant’Anna

Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco di Cuneo per raffreddare i freni di un autoarticolato partito dallo stabilimento dell’Acqua Sant’Anna di Vinadio e fermatosi a Moiola, in Val Stura.

In fase di discesa, intorno alle 5 di questa mattina (sabato), il ceppo del freno dell’ultima ruota del rimorchio del mezzo pesante si è surriscaldato, generando fumo e provocando l’esplosione dello pneumatico.

L’autista del Tir ha immediatamente fermato il mezzo, allertando i Vigili del fuoco, che hanno inviato sul posto due squadre dal distaccamento di Cuneo, con un’auto-pompa-serbatoio e un’autobotte.

Giunti sul posto i pompieri hanno appurato che, fortunatamente, il surriscaldamento aveva sì prodotto molto fumo, senza però innescare un incendio.

I Vigili del fuoco, dunque, hanno raffreddato l’impianto frenante dell’autoarticolato, prima di fare rientro al comando di Corso De Gasperi a Cuneo.

Ti potrebbero interessare anche: