Sport | 12 febbraio 2019, 12:00

Volley A2 Femminile: Successo in trasferta per l'Lpm Bam Mondovì. Coach Delmati: "Con un gran cuore si possono ottenere grandi risultati"

Volley A2 Femminile: Successo in trasferta per l'Lpm Bam Mondovì. Coach Delmati: "Con un gran cuore si possono ottenere grandi risultati"

Sicuramente serviva una prestazione da "testa e cuore", ma soprattutto vincente per l'Lpm Bam Mondovì nella prima giornata di Pool Promozione.

L'avversario non era sicuramente il più semplice per le monregalesi soprattutto perchè S.G. Marignano, sceso i campo con il "dente avvelenato" per l'eliminazione ad opera del puma in Coppa Italia, ha lottato su ogni pallone.

Il referto del campo non lascia però spazi ad alibi, dopo una timida partenza è proprio Mondovì a ribaltare le sorti della partita, regalando ai tanti tifosi presenti in terra emiliana la prima gioia della Pool con un bellissimo successo in rimonta.

Tocca a Davide Delmati, raggiunto dai microfoni di Campioni.cn, analizzare il match.

"Abbiamo iniziato bene la partita, ma Marignano ha fatto due set perfetti" - esordisce il tecnico rossoblu - "Nel primo abbiamo avuto qualche sbavatura che non ci ha permesso di portarlo a casa, anche se abbiamo lottato. Nel secondo set abbiamo subito le loro battute e non siamo riusciti ad essere precisi in difesa e ad allungare le azioni, ma nel terzo set la partita è completamente cambiata. Siamo diventati più spregiudicati e ci siamo sciolti, capendo che per giocare queste partite bisogna essere più liberi e anche rischiare in certi momenti. Essere capaci di non susseguire gli errori uno dopo l'altro e romperli presto, perchè potrebbe diventare molto pericoloso. La squadra è cresciuta molto e gli innesti dalla panchina sono stati fantastici: tutte le ragazze che sono entrate hanno dato qualcosa di importante alla squadra dimostrando ci essere un team vero. Faccio i miei vivi complimenti a loro perchè non giocare molte partite, entrare ed essere determinati per un punto o set interi come ha fatto Greta [Valli n.d.r.] in corso d'opera non è facile e quindi va sottolineato. La squadra ha giocato un'ottima pallavolo, penso che abbia guidato a testa alta i set e che se li sia giocati tutti fino alla fine, avendo sempre un'inerzia positiva fino all'ultima palla del tie-break. Sono molto felice  di questo inizio di Pool Promozione. Dopo l'amarezza che tutti abbiamo provato penso ci sia stata una grande reazione da parte della squadra, ci siamo detti che in questa fase le partite possiamo vincerle o perderle ma che con un gran cuore (oltre alla tecnica) si possono ottenere grandi risultati. Bisogna vivere le partite una alla volta, che le si vinca o le si perda vanno congelate e messe da parte, concentrandosi immediatamente sulla partita successiva. Infine ringrazio i nostri tifosi che sono stati incredibili: ci hanno seguito a Marignano e ci hanno sostenuti in una partita molto difficile dall'inizio alla fine".

Ti potrebbero interessare anche: