Sport | 11 febbraio 2019, 18:18

Calcio. Bellucci promuove l'Albissola a pieni voti. "Con il Piacenza volevamo essere fastidiosi"

Calcio. Bellucci promuove l'Albissola a pieni voti. "Con il Piacenza volevamo essere fastidiosi"

Claudio Bellucci si è presentato giustamente con il petto gonfio di orgoglio durante la conferenza stampa post Piacenza - Albissola. I ceramisti hanno infatti sorpreso per il coraggio e la qualità del gioco messa in campo al "Garilli" di fronte a una delle corazzate del campionato.

"Contro l'Arzachena serviva una prestazione ordinaria per fare punti, ma a Piacenza sapevamo che bisognava puntare allo straordinario per tornare a casa con un risultato utile.

Ai ragazzi avevo chiesto di essere "fastidiosi", non limitandoci esclusivamente a difenderci, ma anche a provare a fare male.

Anche dietro abbiamo concesso un solo tiro in porta, nonostante ci fossero davanti a noi elementi come Ferrari, Terrani e Sestu e i nostri terzini fossero un 2000, Calcagno, e un '98, Oprut.

L'atteggiamento dopo l'espulsione? E' entrato Bezziccheri a centrocampo e non abbiamo toccato altro, dato che la difesa reggeva e le scalate con le mezz'ali risultavano ancora efficaci".

 

 

Ti potrebbero interessare anche: