Cronaca | 11 febbraio 2019, 14:44

"Sciretti: per noi Diaz? FⒶI Per te piazzale Loreto!"

"Sciretti: per noi Diaz? FⒶI Per te piazzale Loreto!"

"Sciretti: per noi Diaz? FⒶI Per te piazzale Loreto!" È questa la scritta comparsa nelle scorse ore in via San Benigno - in Barriera di Milano - contro il capogruppo della Lega in Circoscrizione 6 Alessandro Sciretti.

L'esponente del Carroccio, in riferimento ai disordini di sabato sera durante il corteo degli anarchici, aveva scritto su Facebook "Ci vuole un po' di Scuola Diaz". Un'esternazione per cui si era poi immediatamente scusato.

Parole che hanno generato la scritta, che ricorda la piazza dove vennero appesi a testa in giù i cadaveri di Benito Mussolini, Claretta Petacci e altri 18 gerarchi, nello stesso posto dove erano stati esposti al pubblico i corpi di quindici partigiani. 

"Questi - commenta Sciretti - sono delinquenti e come tali vanno trattati. Basta tutele politiche".

Ti potrebbero interessare anche: