Sport | sabato 12 gennaio 2019, 09:54

Eccellenza, bomber Alfiero verso i 150 gol: "Testa a Fossano-Canelli"

Eccellenza, bomber Alfiero verso i 150 gol: "Testa a Fossano-Canelli"

Missione 150 gol in carriera a 25 anni. Niente male...Vincenzo Alfiero, uno dei superbomber d'Eccellenza del territorio piemontese, riparte nel 2019 da...meno 9.

La statistica riguarda soltanto le reti realizzate nei campionati e oggi "Alfiogol" è a quota 141.

Ecco il dettaglio:

- Chisola: 1

- Trofarello: 28

- Moretta: 13-20-6

- Fossano: 20-35

- Pro Sesto/Borgaro: 5

- Fossano: 13

Un gol col Chisola, il tuffo nei "senior" con 28 gol nella sua Trofarello, il passaggio in crescendo al Moretta, l'esplosione e la chiamata del Fossano (20 gol a stagione in corso nel 2015/2016 più 35 l'anno dopo), il salto in D e il ritorno in grande stile a Fossano con 13 gol attuali. Tutto questo con un percorso lavorativo ben tracciato e mai abbandonato, anche a costo di qualche sacrificio calcistico. Questo è Vincenzo Alfiero, oggi ai nostri microfoni alla vigilia di un partitone.

Domenica Fossano-Canelli, seconda contro prima in Eccellenza B. Alfiero ha le idee chiarissime: "Tonando a Fossano ho trovato la stessa mentalità coinvolgente, la stessa carica ed entusiasmo. Rispetto a due anni fa siamo però cresciuti tutti e ci sono giocatori che hanno già 3-4 campionati di Eccellenza alle spalle. Il giovane Fossano è rimasto tale, ma adesso abbiamo maggiore esperienza. Alle volte la squadra diventa più saggia e quindi più bruttina da vedere in campo, ma è più cinica e spietata. Sappiamo cosa vogliamo e l'attuale classifica lo dimostra. Adesso lotteremo per il primo posto con tutte le nostre forze. La gara col Canelli? Importante, ma non decisiva. Il girone di ritorno è un campionato a parte, perchè quasi tutte le squadre si rinforzano. Quello che conta davvero è lavorare tantissimo, come abbiamo fatto nella pausa invernale, è trovare il top della condizione fisica e mentale al momento giusto".

Ci viene in mente il sorpassone del Fossano al fotofinish alla Piscinese in Promozione tre anni fa. Alfiero fu tra i protagonisti: "Partimmo da -7 e riuscimmo a vincere il campionato con un +1 all'ultima giornata, con tante vittorie consecutive. E' bello ripensarci ancora oggi, ma l'Eccellenza è davvero un'altra cosa. Il Canelli adesso è davanti a noi di tre punti, cercheremo l'aggancio ma poi bisognerà stare attenti anche ad altre squadre molto attrezzate".

Sui 150 gol: "Per un attaccante i numeri sono sempre importanti. Mancano nove gol a questo traguardo e spero proprio di raggiungerlo al più presto nel campionato in corso...".

Ti potrebbero interessare anche: