Eventi e Turismo | giovedì 11 ottobre 2018, 15:00

Fossano: al via Coloratissimo Autunno, mostra mercato stagionale

Fossano: al via Coloratissimo Autunno, mostra mercato stagionale

Partirà domani mattina, venerdì, Coloratissimo Autunno, arricchita per l’edizione 2018 da molteplici novità. Venerdì e sabato mattina saranno dedicati alle scuole del territorio con la fattoria didattica di Raffaele Tortalla e gli orti in condotta di Slow Food. I bambini potranno approcciarsi agli animali della fattoria come caprette e asinelli e lavorare l’orto portandosi poi a scuola un semenziario nei cartoni delle uova: ambiente, sostenibilità e conoscenza del territorio la chiave di lettura di questa iniziativa: “Nonostante il nostro sia un territorio agricolo, molti bambini non hanno modo di entrare a contatto con gli allevamenti e le coltivazioni – spiega Raffaele Tortalla -. Spesso mi vengono poste domande che denotano la lontananza del mondo agricolo dal quotidiano”.

Sabato pomeriggio compariranno in piazza Dompè gli espositori con Coldiretti e la mostra di prodotti agricoli stagionali e i banchi di Campagna Amica, Slow Food e dei molti altri produttori presenti. Il taglio del nastro ufficiale è previsto per le 16 di sabato 13 ottobre e da quel momento sarà possibile imbattersi nelle tante novità di questa edizione.

La Sicilia: la prima novità è rappresentata dalla presenza di produttori di Palazzolo Acreide e Castelbuono due città siciliane che intrattengono rapporti di collaborazione con il comune di Fossano. Un gemellaggio di sapori quello che ci sarà a Fossano questo fine settimana, con la presenza di 6 chef delle cittadine siciliane che prepareranno la cena di sabato, andata sold out in pochissime ore.

La Fattoria didattica: già lo scorso anno c’era la presenza degli animali, ma quest’anno saranno diverse le sorprese per chi verrà in visita.

Il Piccolo Festival della Felicità: domenica per tutto il pomeriggio un gruppo di ballerine del Piccolo Festival della Felicità di Monticello d’Alba presenteranno ripetutamente uno spettacolo dedicato all’inclusione.

Slow Food: continua la collaborazione tra Comune di Fossano, Coldiretti e Slow Food avviata con la Festa del Grano e proseguita con successo in occasione di Terra Madre. Per la prima volta ci saranno produttori del circuito Slow Food e uno stand istituzionale della condotta di Fossano che offrirà bibite equosolidali fino a esaurimento scorte.

Il pesto e l’olio di Andora: sabato e domenica sarà presente uno stand con show cooking e degustazione di pesto al mortaio e di olio ligure DOP.

L'incanto: al termine della manifestazione, domenica dalle 17, si procederà all'incanto dei prodotti in esposizione. Una sorta di asta per aggiudicare il meglio dell'autunno al miglior offerente.

“Coloratissimo autunno è una delle quattro grandi manifestazioni agroalimentari dell’anno. Si inizia in primavera con la Fiera del Vitello grasso, poi Expoflora, la festa del Grano e ora Coloratissimo Autunno. Queste sinergie che si stanno creando hanno aggiunto anime nuove grazie all’impegno di molte persone contribuendo a portare a risultati eccellenti” ha affermato l’assessore alle Politiche agricole Cristina Ballario.

“Da quasi due anni ho la delega ai gemellaggi – ha aggiunto il consigliere Ezio Dardanelli -. Quando abbiamo ricevuto l’invito a collaborare da Palazzolo Acreide abbiamo accettato con entusiasmo riprendendo anche i collegamenti con Castelbuono lanciando la proposta di coinvolgere le due città in un momento significativo per la città per non limitare la collaborazione al piano istituzionale”.

“Sono molto felice per questa implementazione delle manifestazioni agricole. Sono state messe in campo molte sinergie e ci sono diverse novità a partire dal logo nuovo della manifestazione che richiama la didattica e l’autunno. Siamo in tanti ad aver lavorato a questa manifestazione e ci crediamo tutti” ha concluso l’assessore alle manifestazioni Michele Mignacca.

Ti potrebbero interessare anche: