Eventi e Turismo | giovedì 14 giugno 2018, 19:15

Mauro Vallauri presenta il nuovo disco dedicato al padre Pierino, storico fondatore della Corale Bovesana

Con un vestito nuovo” è il cd musicale realizzato da Mario Vallauri che sarà presentato in anteprima domenica 17 giugno alle 21.00 nell’ex chiesa di Santa Croce.

Mario dedica il lavoro al padre Pierino Vallauri, scomparso quattro anni fa, cantautore e musicista, fondatore e direttore della Corale Bovesana, poeta e autore di brani che hanno raccontato la vita popolare della Boves di un tempo.

Mario Vallauri prosegue il cammino musicale rivisitando alcune canzoni in chiave moderna, riproponendo brani storici e presentando un suo pezzo inedito. Apre con “La Corale Bovesana” (1949), seguita dalla struggente e simbolica “Boves mia tera” (1952), per poi proseguire in una doppia versione di “Custì a lé Boves”. Quindi “Na Cansun” e “La vita l’è na cosa bela”, uno dei brani più significativi sul senso della vita.

Giacu e Maria” è invece un pezzo scherzoso, quasi una filastrocca riproposta da Mario con nuove sonorità, mentre con “La randulina” si torna ad una espressione più poetica, sublimata dal penultimo brano, “Quand che a j cala la sera”,  forse l’omaggio più sentito e commovente al padre.

L’ultimo brano è l’unico scritto da Mario (2017) in cui il ricordo dei genitori scomparsi lascia il posto ad una prospettiva nuova, serena e di luce. In copertina la fotografia, seppiata, del giovane Pierino con la moglie Felicina in viaggio di nozze nel 1957 a Venezia, all’interno testi e fotografie, oltre ad un bel ritratto ad acquerello realizzato dal figlio. Alla serata intervengono Giorgio Vacchetta (tastiere e tromba) e lo stesso Mario Vallauri (voce, chitarra e basso).

Ti potrebbero interessare anche: