Eventi e Turismo | giovedì 07 dicembre 2017, 13:07

Il Circolo dei lettori ospita Cristina Rava e il suo "L'ultima Sonata"

Ardelia Spinola, medico legale genovese, simpatica e scanzonata, ha tra le mani un nuovo caso: nulla può fermare la sua passione per le indagini. Questa volta dovrà confrontarsi con una donna intrigante dalla mentre acuta, proprio come lei. Cristina Rava, tra le autrici noir più apprezzate, racconta la sua avventura in L’ultima sonata (Garzanti), romanzo in cui le ragioni del presente hanno il loro seme nel passato. L’incontro con la scrittrice è martedì 12 dicembre, ore 18 al Circolo dei lettori. Interviene Valentino Castellani.

Il sentiero della chiesetta di San Marco, nell’entroterra di Albenga, è la meta ideale per le gite degli innamorati. Ma i due corpi sdraiati sul prato, in quel pomeriggio di settembre, sono senza vita. La coppia, uccisa a colpi d’arma da fuoco, è disposta in una macabra messinscena, vestita di tutto punto con abiti d’epoca come in una stravagante cerimonia.

A eseguire l’autopsia è il medico legale Ardelia Spinola. Anche se non vuole ammetterlo, quello che ha per le mani è un caso singolare, e fatica a non lasciarsi coinvolgere nelle indagini. Eppure l’ha promesso a sé stessa: questa volta deve starne fuori, costi quel che costi. Del resto, ha ben altre faccende di cui occuparsi. Prima di tutto i suoi amati gatti che hanno sempre bisogno di lei, e poi c’è Arturo, l’affascinante apicultore piemontese con cui da qualche tempo condivide gioie e dolori, che è sempre più sfuggente e, come se non bastasse, continua a pungolarla a proposito di un vecchio amore.

Ma basta l’incontro inaspettato con una donna a un tempo magnetica e glaciale, che mostra un morboso interesse per l’omicidio della coppia, a far sgretolare tutti i buoni propositi di Ardelia di restare fuori dal caso. E se il loro non fosse stato un incontro fortuito? Il suo proverbiale intuito le dice di non fermarsi alle apparenze, di scavare fino in fondo per scoprire cosa si cela dietro quell’impenetrabile freddezza. Perché spesso la verità si nasconde nei piccoli dettagli che tradiscono anche il più esperto dissimulatore. E Ardelia vuole arrivare alla verità, anche se questo significa mettere in pericolo la sua stessa vita.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Ti potrebbero interessare anche: